IL BISCIONE CHE VINCE

GIULIETTA TCR

Nasce nel 2015 la Giulietta TCR, successivamente evolutasi nella Giulietta Veloce TCR, che ha segnato definitivamente l’ingresso di Romeo Ferraris nel mondo del Customer Racing. Oggi Romeo Ferraris è costruttore e distributore esclusivo a livello mondiale di questa vettura.

GIULIETTA
DI ROMEO
LA PIÙ VELOCE

Questione di motore

Come da regolamento tecnico TCR, la Giulietta Veloce TCR ha una potenza di ben 350 CV, erogati dal motore da 1.750 cc, il più piccolo, ma anche tra i più efficienti del lotto, a dimostrazione dell’abilità straordinaria dei tecnici Romeo Ferraris nello sviluppo dei propulsori.

ALFA NEL
SUO HABITAT
NATURALE

DALLA STRADAALLA PISTA

Davide contro Golia

Quello della Giulietta TCR e TCR Veloce è stato un lungo viaggio, vissuto tra difficoltà, imprevisti e ostacoli, superati con grande perseveranza dal team Romeo Ferraris, che l’ha resa oggi tra le vetture di riferimento della categoria TCR, nonostante gli avversari siano grandi case automobilistiche come Hyundai, Honda, Cupra e Audi.

ALLESTIMENTI

Giulietta Veloce TCR

GIULIETTA TCR

Lasciato il WTCR a fine 2020, lo staff Romeo Ferraris si dedica oggi esclusivamente all’attività sportiva dei propri clienti, fornendo assistenza tecnica sia in pista sia in remoto, per massimizzare quanto possibile i risultati all’interno dei vari campionati nazionali e regionali.

Modello
Giulietta Veloce TCR
Motore
Turbo; 4 cilindri in linea
Raffreddamento
Sistema di raffreddamento ad alte prestazioni
Potenza Max.
>350 CV/6800 giri
Coppia Max.
420 Nm/5000 giri
Velocità Max.
270 km/h
Lunghezza
4641 mm
Larghezza
1945mm
Altezza
1450 mm
Carreggiata ant.
1675 ± 15 mm
Carreggiata post
1630 ± 40 mm
Freni ant.
378 mm dischi ventilati in acciaio, pinze a 6 pistoncini
Freni post.
290 mm dischi in acciaio
Peso
1.125 Kg