Team Mulsanne è pronto ad affrontare una nuova sfida nel FIA WTCR con l’Alfa Romeo Giulietta Veloce TCR by Romeo Ferraris. La squadra italiana sarà infatti al via del quinto appuntamento stagionale al MotorLand Aragón di Alcañiz, circuito che fa il proprio debutto in campionato e che rappresenterà quindi un’incognita per tutti. Sulla carta la pista spagnola dovrebbe essere favorevole alle caratteristiche della vettura del costruttore di Opera, che sui lunghi rettifili e nelle curve veloci esprime al massimo il proprio potenziale. Non saranno da sottovalutare le basse temperature autunnali e il forte vento, che potrebbero condizionare il fine settimana. Team Mulsanne sarà presente per l’occasione con una sola vettura affidata a Jean-Karl Vernay, che al MotorLand Aragón conta di aumentare il proprio vantaggio nel FIA WTCR Trophy, in cui occupa la prima posizione grazie a quattro successi. Il pilota francese è anche quarto nella classifica assoluta, in cui ha conquistato due piazzamenti sul podio.

Michela Cerruti, Romeo Ferraris Operations Manager
“Siamo reduci da un fine settimana molto positivo allo Slovakia Ring e sono certa che anche in Spagna potremo mantenere questo stato di forma. Sono molto curiosa di scoprire il tracciato del MotorLand Aragón e di vedere come si comporterà la nostra vettura, che sulla carta dovrebbe adattarsi molto bene. Siamo in autunno inoltrato ed il freddo potrebbe essere un’incognita determinante al fine del risultato finale. Questo fine settimana avremo una sola auto per Jean-Karl Vernay, che avrà il duro compito di confermare la prima posizione nel FIA WTCR Trophy, mentre Luca Filippi tornerà con noi nella nostra gara di casa, in programma in Italia tra due settimane”.