Passione per la meccanica

Il talento, la creatività e la passione di Romeo Ferraris si esprimono non solo nella meccanica motoristica, ma anche nell’arte orafa dell’orologeria d’autore. Il luminoso laboratorio di Romeo è dotato di attrezzature uniche: Ferraris non utilizza macchinari o attrezzatura elettronica, ma solo autentiche attrezzature d’epoca unicamente manuali, utilizzate solo da pochissimi mastri orologiai.

 

Orologio da Tavolo

Romeo Ferraris ha realizzato un bellissimo esemplare da scrivania, costruito con cassa in argento con lesene sui fianchi e diametro 80. L’orologio è stato prodotto con il movimento Calibro 262 rattrappante Longines anni 50 da tasca, utilizzato tanti anni fa dai cronometristi ufficiali in quanto garanzia di massima precisione.

Firenze

L’Orologio Romeo Ferraris serie Firenze ha un quadrante unico al mondo, composto da due cliché: sul primo si leggono le ore, i minuti e i quinti di secondo con catenella e marchio, mentre sul secondo i contatori dei secondi continui e minuti scattanti. Con la serie Firenze, la perfezione è sul vostro polso.

 

 

Ogni esemplare di Romeo Ferraris Milano è un cronografo interamente artigianale, dotato di nuovi meccanismi Valjoux d’epoca, trasformati dal signor Ferraris da crono a due pulsanti a monopulsante coassiale in corona, ammirabile dietro il vetro zaffiro del fondello. Ogni dettaglio, dalle lancette al cinturino in pregiato coccodrillo, alle caratteristiche viti azzurrate fatte a mano, al quadrante in vero smalto all’antica ricavato con un apposito forno ad altissime temperature, è tutto rigorosamente artigianale, rendendo così ogni cronografo un prodotto unico.

 

Bologna

Il meccanismo di questo Orologio risale al 1930 ed è stato realizzato da Valjoux, la casa produttrice più famosa in quel tempo, specializzata nei movimenti cronografici. Quadrante in vero smalto cotto a 820 gradi, vetri in Zaffiro e cinturino amaranto, cucito a mano con pelle di coccodrillo: l’eccellenza incontra la perfezione del passato.

 

Roma

Il meccanismo di questo Orologio risale al 1930 ed è stato realizzato da Valjoux, la casa produttrice più famosa in quel tempo, specializzata nei movimenti cronografici. Quadrante in vero smalto cotto a 820 gradi, vetri in Zaffiro e cinturino amaranto, cucito a mano con pelle di coccodrillo: l’eccellenza incontra la perfezione del passato.

 

Da autodidatta a creatore di preziosi capolavori, come ormai non se ne producono più, oggi Romeo Ferraris può essere considerato l’unico al mondo a offrire ai propri clienti un quadrante totalmente in smalto realizzato all’antica. Un’altra particolarità dei cronografi Romeo Ferraris Milano è la presenza di un unico foro sul cinturino, praticato al momento dell’acquisto su misura rispetto al polso del cliente. Le caratteristiche uniche di questi orologi e della loro fabbricazione possono essere lette nell’articolo “Romeo Ferraris, l’artista del tempo” scritto dal compianto Eugenio Zigliotto, amico di Romeo, noto giornalista italiano nel settore automobilistico e grande appassionato di orologi.

 

 

Serie Oro Classico

Movimento Valjoux calibro 22 modificato in mono pulsante coassiale in corona, platina dorata ros con perlange, cassa in oro 18K, mollette e leve accuratamente lucidate e microregolazione data da un collo di cigno. L’orologio Serie Oro di Romeo Ferraris è un insieme di eleganza, lusso, stile e precisione.

Alghero

Il meccanismo di questo Orologio risale al 1930 ed stato realizzato da Valjoux, la casa produttrice più famosa in quel tempo, specializzata nei movimenti cronografici. Quadrante in vero smalto cotto a 820 gradi, vetri in Zaffiro e cinturino rosso cucito a mano con pelle di coccodrillo: l’eccellenza incontra la perfezione del passato.